Chatta ora!

Smalti

Smalti

Smalti

COME SCEGLIERE E APPLICARE UNO SMALTO

Quando si deve rinnovare casa, o semplicemente ritinteggiare una parete o restaurare un mobile in legno, si è sempre indecisi su quale pittura utilizzare. Un prodotto che presenta molti vantaggi, adatto sia ad ambienti esterni che interni, è sicuramente lo smalto.

Quali scegliere e come utilizzarli?

Gli smalti sono adatti a qualsiasi superficie, e sono un modo pratico per rinnovare l’aspetto della propria casa senza spendere grandi cifre. Indipendentemente dall’uso che se ne voglia poi fare, gli smalti si dividono, in base alla loro formulazione, in due grandi categorie:

  • SMALTI A SOLVENTE
  • SMALTI ALL’ACQUA

Qual è la differenza tra smalti a solvente e smalti all’acqua?

Gli smalti a solvente sono diluiti con sostanze chimiche, come il petrolio bianco o l’acquaragia. Sono adatti soprattutto per un uso esterno, in quanto resistono maggiormente agli sbalzi di temperatura. A causa della loro propensione ad emettere composti organici volatili e all’utilizzo di diluenti aggressivi, che provocano forte odore, sono meno adatti a superfici o locali interni.
I vantaggi dello smalto a solvente sono soprattutto la maggior brillantezza rispetto ai correspettivi all’acqua, hanno un maggior effetto coprente e sono perfetti per i lavori esterni, dove si vuole ottenere una rifinitura a specchio, e per restaurare oggetti in ferro, in quanto non hanno bisogno di trattamenti preventivi.
I maggiori svantaggi dello smalto a solvente sono, come detto sopra, il forte odore e il rilascio di composti organici. Se usati in ambienti interni, è necessario arieggiare bene e a lungo i locali.

Gli smalti all’acqua o ad acqua possono essere diluiti in acqua, senza l’utilizzo di ulteriori solventi. Sono composti principalmente da resine acriliche, pigmenti organici e inorganici e cariche coprenti.
Lo smalto ad acqua può essere di tre tipi:

  • Opaco: non riflette la luce
  • Lucido: riflette la luce, donando un effetto cangiante
  • Satinato: riflette la luce, ma in modo più blando. Questo lo rende più simile ad uno smalto opaco

I vantaggi dello smalto ad acqua sono, in primo luogo, la minore aggressività per la salute dell’uomo e dell’ambiente. Rilasciano pochissimi, o nulli in alcuni casi, composti organici volatili e questo permette un utilizzo negli ambienti interni. A differenza di quello a solvente, è inodore e asciuga in poco tempo, inoltre è molto piacevole al tatto.
Gli svantaggi dello smalto ad acqua sono il minore effetto coprente e la loro bassa adattabilità alla verniciatura di oggetti o superfici in ferro privo di un trattamento adeguato, in quanto sono efficaci come copertura, ma non prevengono le ossidazioni.
Tra questi consigliamo questi ottimi prodotti, con un buon rapporto qualità-prezzo:

  • Lo smalto LOTARY di BALDINI BRILLANTE PER LEGNO E FERRO: è uno smalto da utilizzare sia in ambienti esterni che interni per superfici in ferro e legno. Ha un’ottima copertura ed adesione. È brillante e resistente alla luce.
  • Lo smalto all’acqua SYNUIL di BALDINI OPACO: è pronto all’uso, completamente inodore; è, inoltre, formulato con pigmenti che non si alterano con la luce ed è di facilissima applicazione.

Dove e quando applicare lo smalto?

Gli smalti sono essenzialmente vernici acriliche e consentono di rivestire le superfici in modo semplice e veloce. Alcuni locali della casa necessitano, nel corso del tempo, di essere trattati in modo particolare, soprattutto con il fine di rendere le pareti lavabili, impermeabili e resistenti all’umidità.
Parliamo soprattutto della cucina e del bagno, i locali che tendono a sporcarsi maggiormente; la parete contro cui viene posizionato il piano cottura è un esempio lampante, oppure i muri interni dei bagni, che spesso vengono puliti usando spugne e prodotti appositi.
Fino a poco tempo fa la scelta più comune era utilizzare un rivestimento in ceramica, scegliendo con cura le piastrelle che potessero essere più adatte all’ambiente in rifacimento. Oggi, invece, si sta diffondendo, con buone ragioni, la tendenza ad usare lo smalto per pareti, al contrario delle soluzioni più classiche.
Se invece l’obiettivo è rinnovare mobili e complementi d’arredo in legno o ferro, la scelta deve sicuramente ricadere sugli smalti per il legno e ferro, i quali consentono di dare nuova vita a porte, finestre o vecchi armadi.

Come applicare uno smalto a solvente o ad acqua?

È necessario, prima di iniziare il lavoro, dotarsi dell’attrezzatura adatta. Gli smalti possono essere stesi sia con il pennello, come avviene di prassi, o con il rullo. In alcuni casi, e se indicato sulla confezione, può essere utilizzata anche una pistola a spruzzo, ma è sconsigliato l’uso a chi non è professionista, o particolarmente abile con le operazioni di verniciatura.
Se si decide di optare per un pennello, sceglierne uno di qualità è sicuramente un buon primo passo; gli smalti a solvente richiedono un pennello con setole naturali, mentre gli smalti ad acqua, meglio usare pennelli con setole sintetiche.
Nel caso in cui si voglia ritinteggiare superfici in ferro è bene applicare prima un antiruggine o utilizzare un ciclo ad acqua completo, composto da antiruggine, primer e smalto.
Se invece il lavoro riguarda il legno, è opportuno bagnare la superficie prima della prima carteggiatura, in modo da sollevare e rimuovere le fibre danneggiate; quest’ultima operazione deve essere riproposta più volte per ottenere una superficie liscia da pitturare ed evitare la formazione e il deposito di polvere.

Il panorama degli smalti è veramente ampio e risulta difficile scegliere il migliore smalto a solvente e all’acqua per questo abbiamo selezionato alcuni prodotti che riteniamo di ottima qualità. Visita il nostro e-commerce per maggiori informazioni sul prezzo degli smalti e non esitare a contattarci per dubbi o domande.

Scopri tutta la gamma dei nostri Smalti all'acqua e al Solvente a prezzi molto vantaggiosi!

 

Lotary smalto Baldini...
Available
Formato litri 0,75. Smalto polivalente per interni ed esterni. Buona copertura, ottima adesione, brillante e resistente alla luce. Colorabile con il Sistema Tintometrico Baldini Tecnicolor Edilizia.
Synuil Top Smalto satinato...
Out of stock
15,28 €
Formato litri 0,75. Smalto alchidico-uretanico in fase acquosa con eccezionali caratteristiche di resistenza e durata nel tempo. Elevato potere coprente. Facilità di applicazione e ottima aderenza al supporto. Può essere applicato su legno, ferro e metalli opportumente trattati. Synuil Top Brillante è disponibile bianco, nero e nelle 1188 tinte Atlante...
Synuil Smalto all'acqua...
Available
Smalti

Synuil Smalto all'acqua satinato opaco 0,5 lt Bianco

BALDINI VERNICI
225074C400001
9,56 €
Formato litri 0,5. Synuil smalto all'acqua grazie all'elevata copertura e alla facilità di applicazione permette di ottenere ottimi risultati su molteplici supporti sia in interno che in esterno. Finitura satinata.
Synuil smalto per muro...
Available
Smalti

Synuil smalto per muro cucina bagno 5 lt bianco

BALDINI VERNICI
224491H010001
55,78 €
Formato litri 5. Smalto per muro all’acqua opaco, ideale per ambienti pubblici e finiture di alto arredo. Synuil smalto murale è smacchiabile e resistente a frequenti lavaggi con acqua e normali detergenti non abrasivi. Synuil smalto murale risponde ai requisiti del Sistema HACCP. Il prodotto è risultato idoneo all’utilizzo in ambienti con presenza di...
Product added to wishlist
Product added to compare.